Home arrow Documenti arrow La parola degli esperti arrow Locazione a chi si prostituisce Cassazione non reato
Locazione a chi si prostituisce Cassazione non reato PDF Stampa E-mail
25/11/2014

Concedere in locazione un appartamento a prezzo di mercato ad una prostituta, pur nella consapevolezza che questa lo utilizzerà per il meretricio, non integra di per sé il reato di favoreggiamento della prostituzione. Attenzione però. Il proprietario rischia la condanna se, oltre a concedere in locazione l’immobile, fornisce anche “prestazioni accessorie che esulino dalla stipulazione del contratto e, in concreto, agevolino il meretricio”, come, ad esempio, “esecuzione di inserzioni pubblicitarie, fornitura di profilattici, ricezione di clienti”. Questo in estrema sintesi quanto disposto dalla recente sentenza sezione penale della Cassazione con sentenza n. 47387 del 18 novembre 2014

tratto da:  http://tecnici24.ilsole24ore.com/art/immobili/2014-11-25/e-favoreggiamento-prostituzione-concedere-locazione-immobile-e-fornire-prestazioni-accessorie--154533.php