Quanto vuoi?

 

 

Clienti e prostitute si raccontano.
Edizioni Giunti

quantovuoiAutorecensione

DI CARLA CORSO


Prima di chiudere bottega e ritirarmi a meritata vita contemplativa, ho deciso di rivelare in un libro i segreti del mestiere, un libro che dovreste leggere perchè vi svelerà i segreti delle Camere d’Italia. Vi mostrerà le parti più nascoste di uomini in mutande, dai compagni di sinistra alle genti venete del celodurismo. Non illustri ma ben illustrati scopatori d’annata, di settimana e di giornata. Con i personaggi del libro potrete fare il primo puttan-tour virtuale, visitare e consumare in una notte dalla vostra poltrona preferita il mondo oscuro della prostituzione in tutta la sua verità e la sua carnalità. Travestiti senza peli e di lingua lunga, prostitute tettone, nere dalle gambe lunghe e i loro clienti, tutti insieme accalorati, eccitati, in un laborioso groviglio di organi ed arti, grottesco ed esilarante, un grande sforzo collettivo per conoscersi e rivelarsi nell’intimo: una gigantesca sega mentale. Un libro che non sarà una pietra miliare nella letteratura di questo secolo ma un mattone divelto che apre uno spiraglio di luce nel muro del casino nostrano e mostra i “buchi neri” più profondi di questo universo. Quanto vuoi? ovvero quanto volete ridere o quanto volete piangere a seconda di come volete liberamente personalizzare una esperienza forte.

 

Le autrici:

 

Carla Corso, nata a Verona, rispettabile professionista della marchetta, in venticinque anni di lavoro ha investito sui clienti, non per la pensione ma per i diritti d’autore (che volete fare, tiene famiglia, sei cani, una colonia di gatti e la capra Gina)

 

Sandra Landi, nata a Certaldo, saggista e scrittrice, lavora nel campo dell’antropologia e delle scienze sociali, ha pubblicato diversi libri.

Landi e Corso hanno insieme pubblicato “Ritratto a tinte forti”, Giunti Editore 1991.

 

per coloro che vogliono protestare perchè non si sono riconosciuti nel libro:

e-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 

 

Carla Corso, Ada Trifirò

 

e siamo partite!

( Migrazione, tratta e prostituzione straniera in Italia )

 

 

... e siamo partite!Genere: Letteratura

Tipo: Narrativa femminile

Collana: Astrea

Editore: Giunti

Curatore:

Lingua/Edizione: Italiano

Ultima edizione: 2003

ISBN: 8809029437

CM: 55763P

Pagine: 224

Formato cm: 13 x 19,3

 

 

 

Quattordici storie di vita di donne migranti, che esercitano o hanno esercitato la prostituzione fuori dal loro paese (prevalentemente in Italia) o sono state costrette al lavoro servile. Un libro che vuole offrire un'interpretazione differente, rispetto a quella dominante nel nostro Paese - generalmente xenofoba e vittimizzante - delle donne migranti e coinvolte nella tratta. Queste donne, infatti, nelle loro appassionanti vicende, dimostrano di avere progetti, speranze, ambizioni, e si rappresentano come persone in cerca di affermazione e di riscatto. Le loro narrazioni rivelano i modi e i motivi dell’emigrazione; raccontano poi l’avviamento alla prostituzione o ad altri lavori servili, la relazione con i trafficanti, i clienti e il contesto in cui vivono, sia nei risvolti socio-economici, che nei comportamenti culturali e negli strumenti legislativi

 

 

 

 

 

 

Carla Corso, Sandra Landi

 

Ritratto a tinte forti

 

 

Ritratto a tinte fortiGenere: Letteratura

Tipo: Narrativa femminile

Collana: SuperAstrea

Editore: Giunti

Curatore:

Lingua/Edizione: Italiano

Ultima edizione: 2003

ISBN: 880903094X

CM: 56381F

Pagine: 240

Formato cm: 14 x 22

 

 

Appassionata e provocatoria, coraggiosa e dotata di uno spontaneo talento narrativo, Carla Corso racconta l’esperienza di una donna che sceglie consapevolmente la prostituzione. Solare ed esuberante, ricca di coraggio e autoironia, grazie a lei è possibile avvicinare la “cultura della strada” evadendo gli stereotipi dell’immaginario collettivo. Pubblicato per la prima volta nel 1991, in questi dodici anni il libro non ha perduto niente sul piano della rilevanza socio-culturale e storica, né sul terreno più soggettivo ma non meno significativo del coinvolgimento di chi legge, operato dalla dirompente personalità della protagonista.

 

 

 

 

LE CORTIGIANE A VENEZIA

http://www.venezia.net/venezia/curiosita-storia/cortigiane.html

 

 

 

 

Roberta Sapio

 

Prostituzione

Diritto e società

 

 

Prostituzione - Roberta Sapio

Collana: Contrasti, 6

Prezzo: 13,00 euro

ISBN: 978-88-89035-11-0

Uscita: Ottobre 2007

Pagine: 192

Formato cm: 14 x 21

 

 

Alla ricerca di una soluzione al "nodo irrisolto" della prostituzione questo libro,
che amplia e attualizza il nostro precedente lavoro, oramai introvabile, con
Leoncavallo Libri, è uno dei pochi testi che "da dentro" e dando voce direttamente
ai lavoratori del sesso, procede con le proposte, la storia e gli esempi nel
tentativo di trovare una soluzione alla questione storica del sesso al lavoro.
Solo riconoscendo autonomia e diritti ai Sex Workers si potrà combattere la
criminalità organizzata e risolvere i relativi problemi di ordine pubblico.
Diritto: Sulla prostituzione i moderni stati di diritto hanno prodotto leggi e
giudizi senza considerare mai il punto di vista delle persone che hanno fatto del
sesso una professione.
Roberta Sapio ricostruisce più di duecento anni di legislazioni sulla prostituzione,
attraversati dall'annoso dibattito tra abolizionisti e regolamentaristi.
Focalizzando poi l'attenzione sui nuovi scenari del mercato del sesso in Europa,
ricerca risposte nell'unico modo possibile: dando la parola a coloro che negli
ultimi anni hanno indagato, analizzato e vissuto l'evoluzione del sesso al lavoro.
Società: Raccontando un pezzo di storia delle prostitute italiane organizzate e
attraverso la descrizione dei più importanti progetti in corso e del network di
associzioni esistente in tutto il mondo si cerca di affermare il diritto di
cittadinanza e il ruolo politico dei lavoratori del sesso, candidando questa
categoria come interlocutrice privilegiata per la risoluzione del "nodo irrisolto"
della prostituzione.
Accompagnano il testo, interviste a prostitute, bibliografia, scritti e documenti a
cura del Comitato per i Diritti civili delle prostitute.

 

L’autrice:

 

Roberta Sapio, autrice nel 1999 di Prostituzione: dal Diritto ai diritti(Leoncavallo Libri), collabora con l'Università di Bologna, sede di Rimini.